Chi siamo

  • Recitarcantando: il gioco del teatro e l’opera lirica

Fiorella Colombo

Fiorella nota musicale
Fiorella Colombo

Insegnante, pedagogista e counselor. Scrittrice per infanzia con Erga Edizioni e Vallardi Industrie Grafiche.

Autrice e attrice nell’ambito del teatro ragazzi, collabora con il Teatro Garage di Genova come autrice, attrice e conduttrice di laboratori per bambini e ragazzi, e con il teatro Il Sipario Strappato di Arenzano come attrice e co-autrice.

Conduce laboratori di animazione espressiva e teatrale, teatro educazione e teatro d’improvvisazione. Ha ideato, insieme a Laura, il progetto Recitarcantando, che propone in scuole e teatri.

Porta in giro per il mondo i suoi spettacoli teatrali, di cui è anche interprete, alcuni dei quali hanno avuto premi e riconoscimenti anche all’estero:

con il Teatro Garage: “Lo Schiaccianoci” , “Pierino e il Lupo“, “Brundibár la fiaba della memoria“,”Attenti al lupo!“, “La Baba Jaga“, “Leo il leone e il Carnevale degli animali“,   “Pa-Pa-Papagheno!“, “Viva viva la Befana!“, “Alla ricerca di Peter Pan“, “Cappuccetto rocky rock“, “La notte di San Wolfango”, La leggenda di Fantaghiro'”;

con il Teatro Il Sipario Strappato:  “La Fiaba di Lucilla“, “La Gallinella Rossa“, Giorgino e la stella cometa“, “Il vestito di Arlecchino” (premiato come miglior spettacolo della tradizione 2016 al Festival Internazionale del Teatro di Kirov-Russia e apprezzato nei migliori Festival italiani).

Laura di Biase

Laura di Biase
Laura di Biase

Insegnante di scuola primaria, scrive storie e rime per grandi e piccini.

Scrive per Erga Edizioni e Vallardi Industrie Grafiche. Collabora con la rivista Il friburghese .

Con la sua amica Fiorella  ha ideato e porta avanti il progetto Recitarcantando.

Ha vinto diverse edizioni del Premio Andersen La Filastroccola; è stata finalista del concorso Ambarabà Riciclo Clò 2013; insieme alle bambine e ai bambini della sua classe ha vinto il Premio Andersen Baia delle Favole 2014Sezione Bambini e il premio Storia di Natale – Le Rane Interlinea 2015. Vincitrice dell’edizione 2016 del Premio Giana Anguissola con la storia Lunablù. Un suo breve racconto è tra i dieci pubblicati per l’iniziativa de la Repubblica – Scrivi con Baricco, dicembre 2016. Finalista del Premio Anna Osti 2017 con Ciao mi chiamo Artemisia

Ha partecipato nell’ottobre al convegno 2017 Euro Fabula Loci: condividere e valorizzare il patrimonio narrativo, una rete europea per la fiaba”, sull’importanza del patrimonio folklorico europeo, del quale uno degli elementi più interessanti è rappresentato dal “mondo delle fiabe”.

Fiorella e Laura

Laura e Fiorella

nel 2005 hanno ideato il progetto Recitarcantando e insieme ai loro bambini e ragazzi hanno messo in scena più di una trentina di spettacoli teatrali, ispirandosi alle opere liriche e ai balletti, reinterpretandoli in modo creativo e originale, di cui hanno curato la rielaborazione dei testi, le coreografie, la recitazione e la preparazione dei canti.

 

Il Flauto Magico, Le Nozze di Figaro, Il Don Giovanni, Così fan tutte, (maggio 2006, Teatro della Gioventù di Genova; nel marzo 2009, con la rappresentazione “Le Nozze di Figaro”,  hanno partecipato alla Rassegna di Teatro Ragazzi del Comune di Abano Terme, presso il Teatro Polivalente di Abano Terme, con 4 repliche consecutive per tutte le scuole della Provincia di Padova; Lo Schiaccianoci, Il Lago dei cigni, P. Tchajkovskij (dicembre 2006, Teatro della Gioventù di Genova); Peer Gynt, E. Grieg (maggio 2007, Piazza della Postavecchia, Genova); Il Barbiere di Siviglia, G. Rossini (maggio 2007, Teatro dell’Ortica di Genova, Villa Imperiale, Genova; maggio/giugno 2010, al Teatro degli Emiliani, Teatro Duse, Teatro Von Pauer, Teatro di Pieve Ligure, Piazza di Santa Margherita Ligure ); La Cenerentola, G: Rossini (giugno 2007, Teatro Albatros di Rivarolo, vincitore della rassegna TEGRAS 2007, replicato al Teatro Duse di Genova); Il Turco in Italia, G. Rossini (maggio 2009, Teatro degli Emiliani di Nervi); Il cappello di Paglia di Firenze, N. Rota (dicembre 2007, Teatro Von Pauer di Genova, replicato nel maggio 2008, Teatro Albatros); “West side story in Genova” (maggio 2008, Teatro Verdi di Sestri Ponente, vincitore della rassegna TEGRAS 2008, replicato al Festival del SUQ, Porto Antico, Genova); La vedova allegra (dicembre 2009, Museo Luzzati di Genova); Cenerentola a Portofino operina musicale per bambini inedita (maggio 2009, Teatro Von Pauer di Genova; giugno 2009, Camogli in Piazza Colombo; dicembre 2009, Auditorium di Santa Margherita Ligure; febbraio 2010, Auditorium Merello, Genova); Dolceterra, operina musicale per bambini inedita (maggio 2011, Teatro Rina e Gilberto Govi di Bolzaneto; maggio 2011, Teatro della Tosse di Genova; giugno 2011, Teatro Von Pauer di Genova; giugno 2011, Piazza Colombo Camogli; dicembre 2011, Biblioteca De Amicis, Porto Antico Genova); C’era una volta Brundibár (gennaio 2012, Teatro Rina e Gilberto Govi di Bolzaneto; giugno 2012, Teatro della Gioventù di Genova; gennaio 2013, Istituto Comprensivo San Fruttuoso Genova); Pierino e il Lupo (maggio 2013, Teatro Rina e Gilberto Govi di Bolzaneto; giugno 2013, Teatro Von Pauer di Genova).

Il progetto Recitarcantando viene proposto nelle scuole non solo con interventi in presenza delle stesse autrici, ma anche attraverso la pubblicazione dei numerosi volumi, che gli insegnanti possono seguire passo passo.

Evviva l’opera lirica (L’Opera lirica, questa sconosciuta!) a scuola con il progetto Recitarcantando!

 

  • Liberitutti:  teatro ragazzi, teatro per infanzia e teatro educazione

Fiorella Colombo

fiorella colombo La Baba Jaga, spettacolo per bambini e ragazzi Teatro garage genova
Fiorella

Fiorella è la leader della compagnia. È un vulcano d’idee, ama vivere alla giornata e mandare i programmi all’aria, indossare vestiti strambi, fare mille acrobazie, s’inventa mille progetti ed è attratta da tutto ciò che è cultura alternativa (niente e nessuno puo’ rimanere inerte al suo entusiasmo!).

Oltre ad essere un po’ bizzarra e un po’ bislacca, è attrice, ma anche autrice (e talvolta pure regista) degli spettacoli che mette in scena, scrittrice e insegnante di scuola superiore.

Suole personificare buffi animali, a volte veste i panni maschili ma, da quando ha incontrato la Baba Jaga, senza dubbio preferisce fare… la strega!
La sua frase preferita: “Mi vengono i brividi…

Hilary Nuvoli

Hilary nuvoli
Hilary

Hilary è la principessa della compagnia. È stata una bambina prodigio, ha calcato il palcoscenico giovanissima come cantante e attrice di musical.

Ama i coniglietti, le buffe ciabatte a forma di unicorno, sdrammatizza ogni situazione (anche le più critiche!), sul più bello ride a squarciagola e va sempre a comprare gli ultimi dettagli di scena… dai cinesi!

È insegnante di canto alla scuola d’arte di Luca Bizzarri CFA, conduce a destra e a manca laboratori di teatro educazione per bambini e ragazzi. Veste spesso i panni dell’ingenua fanciulla, della dolce fatina o della bella principessa sperduta, ma… arriverà anche per lei il momento di fare la brutta strega!
La sua frase durante le interminabili prove: “Voglio la mamma!

Alessandro Gajetta

alessandro gajetta
Alessandro

Alessandro è il bello della compagnia. I suoi occhi celesti non passano certo inosservati, anche se usa indossare la maschera di Batman. Ama la birra (versata sul computer di Fiorella!), i calzoni a righe, i film di Jodorowsky (Jodo è il suo soprannome) e soprattutto i figli dei fiori.

Oltre l’attore e il musicista jazz (bassista, ex contrabbassista), fa il barman, s’improvvisa tecnico del suono e all’occorrenza pure falegname.

Lavora di notte e dorme di giorno, infatti il suo personaggio preferito è… il lupo! E se nella fiaba il lupo non c’è… vada per un cattivo qualsiasi! Ma quando mi farete fare il buono?
La sua frase ricorrente: “Cos’hai detto?

Giuseppe Pellegrini

Giuseppe Zino Pellegrini
Zino

Zino (così lo chiamano tutti i suoi amici) è il guizzo della compagnia. Porta una testa di inconfondibili riccioli neri, ama correre (anche se arriva sempre in ritardo!), suona la chitarra in ogni luogo posto e ora, compone nuovi sounds per nuovi spettacoli, stempera le tensioni e soprattutto… pensa positivo! (anche quando tutto crolla ignominiosamente…).

Oltre a fare l’attore, è teatroterapeuta e tutto il giorno di tutti i giorni si diverte a far diversi progetti di teatro sociale in posti diversi!

La sua profonda voce roca è la caratteristica che lo rende unico. Il suo ruolo preferito è Pierino, ma è da un po’ che è in ricerca del suo principe. La sua battuta tipica: “Aiuto! Aiuto!

Laura di Biase

Laura
Laura

E poi c’è Laura (ragazzi… ma Laura c’è??). La sua è una presenza a distanza, che dà forte sostegno alla compagnia.

Ama i gatti, la cioccolata fondente, piantare bulbi e curare l’orto, possiede un giardino segreto, scrive di giorno e di notte storie e favole per grandi e piccini. È solita vincere premi di scrittura a destra e a manca, passa le sue giornate in mezzo a mille frizzanti bambini, ha un sorriso per tutti e da grande vuol fare… la scrittrice a tempo pieno!

È anche autrice, insieme a Fiorella, di alcuni volumi da cui sono nati alcuni spettacoli teatrali della compagnia (oltre ad essere l’amica del cuore di Fiorella!). La sua frase preferita in ogni situazione: “A prescindere

Andrea Conti

Andrea

Andrea è il più giovane della compagnia. Ha diciott’anni e un fresco debutto nei panni di Peter Pan!

Possiede un fascino molto british ed ha un adorabile accento inglese (anche se non è la sua terra madre!). Ama cucinare, recitare, scherzare, giocare con la sua sorellina, tifa per il Genoa e la teoria del tutto per lui non ha segreti!

Fabrizio Marchesano

Fabrizio ci ha subito stregato con la sua grande passione: Mozart. Benvenuto tra noi!

Ama Sherlock Holmes, i gialli e le storie horror, la verdura (è vegetariano convinto!), il Kung Fu, non sopporta le mode imposte e si diverte ad inventare sorprendenti giochi musicali multimediali.

Scrive libri e romanzi e talvolta vince concorsi letterari, è coautore insieme a Fiorella  de “La notte di San Wolfango”eLa leggenda di Fantaghiro'”. Studua e divulga la scienza e la fantascienza e ovviamente… la musica classica! Di giorno suole fare l’ingeniere (nel senso proprio del termine!), ma di notte… diventa strigido! ll suo animale guida infatti è il gufo e la sua frase ricorrente: “Sei fantastica!”

Furio Belloro

compagnia teatrale liberitutti genova fotografo
Furio

Furio è il nostro fotografo di fiducia. Lui ci segue da sempre ed è testimone fedele dei nostri albori e di tutti i passi fatti in questi anni.

Cura le fonti della nostra molteplice attività, non si perde neanche un’occasione, ama i primi piani, soprattutto quelli femminili (preferisce di certo la principessa, ma non disdegna neanche i lupi … mentre il guizzo??)

Ama stare in scena con noi, a costo di entrare nello spettacolo con la sua inseparabile macchina fotografica! Furio!!! Fuori dalla scena!!! 

La sua frase tipica: “Non c’è abbastanza luce!

* Le foto di questa pagina sono di Furio Belloro

CONTATTACI