Chi siamo

Fiorella Colombo

Fiorella

Fiorella è la leader della compagnia. È fatina e folletto insieme, ama vivere alla giornata e mandare i programmi all’aria, indossa vestiti strambi, fa mille acrobazie, s’inventa mille progetti ed è attratta da tutto ciò che è cultura alternativa (niente e nessuno puo’ rimanere inerte al suo entusiasmo!).

Oltre ad essere un po’ bizzarra e un po’ bislacca, è attrice, ma anche autrice (e talvolta pure regista) degli spettacoli che mette in scena con la sua Compagnia, è scrittrice, pedagogista, counselor e, nel tempo libero, fa l’insegnante.

Ogni suo spettacolo è firmato dalla sua spettacolare ruota, suole personificare buffi animali, a volte veste i panni maschili ma, da quando ha incontrato la Baba Jaga, senza dubbio preferisce fare… la strega!

Giuseppe Pellegrini

Giuseppe Zino Pellegrini
Zino

Zino (così lo chiamano tutti i suoi amici) è il guizzo della compagnia. Porta una testa di inconfondibili riccioli neri, ama correre (anche se arriva sempre in ritardo!), suona la chitarra in ogni luogo posto e ora, compone nuovi sounds per nuovi spettacoli, stempera le tensioni e soprattutto… pensa positivo! (anche quando tutto crolla ignominiosamente…).

Oltre a fare l’attore, è teatroterapeuta e tutto il giorno di tutti i giorni si diverte a far diversi progetti di teatro sociale in posti diversi!

La sua profonda voce roca è la caratteristica che lo rende unico. Il suo ruolo preferito è Pierino, ma è da un po’ che è in ricerca del suo principe. La sua battuta tipica: “Aiuto! Aiuto!”

Alessandro Gajetta

alessandro gajetta
Alessandro

Alessandro è il bello della compagnia. I suoi occhi celesti non passano certo inosservati, anche se usa indossare la maschera di Batman. Ama la birra (versata sul computer di Fiorella!), i calzoni a righe, i film di Jodorowsky (Jodo è il suo nome teatrale) e soprattutto i figli dei fiori.

Oltre l’attore e il musicista jazz (bassista e contrabbassista), fa il barman, s’improvvisa tecnico del suono e all’occorrenza pure falegname.

Lavora di notte e dorme di giorno, infatti il suo personaggio preferito è… il lupo! E se nella fiaba il lupo non c’è… vada per un cattivo qualsiasi! Ma quando mi farete fare il buono?
La sua frase ricorrente: “Cos’hai detto?

Hilary Nuvoli

Hilary nuvoli
Hilary

Hilary è la principessa della compagnia. È stata una bambina prodigio, ha calcato il palcoscenico giovanissima come cantante e attrice di musical.

Ama i coniglietti, le buffe ciabatte a forma di unicorno, sdrammatizza ogni situazione (anche le più critiche!), sul più bello ride a squarciagola e va sempre a comprare gli ultimi dettagli di scena… dai cinesi!

È insegnante di canto alla scuola d’arte di Luca Bizzarri CFA, conduce a destra e a manca laboratori di teatro educazione per bambini e ragazzi. Veste spesso i panni dell’ingenua fanciulla, della dolce fatina o della bella principessa sperduta, ma… arriverà anche per lei il momento di fare la brutta strega!
La sua frase durante le interminabili prove: “Voglio la mamma!

Fabrizio Marchesano

Fabrizio

Fabrizio è l’ingeniere della compagnia, il suo pensiero razionale e matematico è di massima importanza in mezzo agli strampalati Liberitutti!

Ama Mozart, Sherlock Holmes, i gialli e le storie horror, la verdura (è vegetariano convinto!), il Kung Fu, non sopporta le mode imposte e si diverte ad inventare sorprendenti giochi musicali multimediali.

Scrive libri e romanzi e talvolta vince concorsi letterari, è coautore insieme a Fiorella  di alcuni spettacoli teatrali e insieme a Lucia di racconti che hanno avuto importanti riconoscimenti. Studia e divulga la scienza e la fantascienza e ovviamente… la musica classica! Di giorno suole fare il programmatore, ma di notte… diventa strigido, tanto che il suo soprannome è Strigi. ll suo animale guida è il gufo e la sua frase ricorrente: “Sei fantastica!”

Lucia Razeto

Lucia

Lucia è l’artigiana della compagnia. Ha le mani d’oro e costruisce in pochi minuti qualsiasi oggetto di scena che serve. Gira il mondo con i suoi multiformi laboratori creativi ed è sempre accompagnata dal suo borsone blu, da dove escono ogni sorta di oggetti sempre nuovi.

Oltre a fare l’attrice è operatore pedagogico teatrale, animatrice e mimo. Ogni tanto la vediamo comparire tra i personaggi delle grandi Opere.

Il suo personaggio preferito è la Regina… ma quella della Notte!

Lara Vaccaro

Lara Vaccaro - Liberitutt Young
Lara

Lara è allieva di Fiorella nella scuola teatrale del Teatro Garage di Genova da quando è una bambina! Fedelissima al teatro e sempre presente in qualsiasi attività, è entrata ufficialmente in compagnia ancora minorenne. Ha debuttato a sedici anni nei panni di Stella, nello spettacolo dedicato alla Befana e la sua strada sarà lunga e luminosa, vista la sua partenza col botto!

Studia lingue, ama camminare sui monti, si commuove per ogni situazione, ha gli occhi color del cielo e l’animo leggero e frizzante.

“Quando compi diciott’anni?” le chiede Fiorella da anni ed anni e finalmente ciò è accaduto!

Mirea Dosi

Mirea

Mirea è la pazzerella della compagnia! Fiorella l’ha “scoperta” un giorno mentre gironzerellava nel vivaio dei suoi alunni: “Vieni a fare i Campus teatrali con noi?” Quella fu la domanda galeotta che fece sbocciare il suo amore per il teatro. Da quel giorno non se n’è mai separata.

Ama ridere all’impazzata, studia riti magici da strega, si veste con improbabili vestiti stravaganti, multicolori e stilosissimi, è capace di illuminarti la giornata con un solo suo sorriso.

Il suo personaggio guida sicuramente è Gerda, bimba sperduta che compie un viaggio iniziatico per la propria evoluzione… recitato magistralemente. Brava Mirea!

Filippo Brunelli

Filippo

Filippo è il nipote di Fiorella (e anche di Zino!), è allievo del Teatro Garage di Genova da quando è bambino, fidato collaboratore dei Campus teatrali estivi, collabora con la compagnia Liberitutti come educatore, animatore e attore per bambini e ragazzi.

La sua calma e imperturbabilità in ogni situazione fa di lui un grande compagno di viaggio. E’ un grande caminatore ed esploratore di nuovi luoghi, ha la battuta sempre pronta, ama scrutare il cielo per carpirne i suoi segreti.

Ha cominciato a recitare con i Liberitutti come Re, è poi diventato il coccodrillo di Peter Pan, il Genio di Aladino, la renna Rud, per poi arrivare ad impersonificare persino Garibaldi! Mica male per essere un giovane attore!

Francesco Pellegrini

Francesco

Francesco è il principe della compagnia. Figlio d’arte, ha passato la sua infanzia a sentir recitare copioni teatrali alle sette di mattina (la domenica!), a sentir cantare a squarciagola i canti degli spettacoli dei suoi genitori (in piena notte!), la sua frase tipica è: “Se ci fossero state telecamere che avessero ripreso i miei 23 anni di vita, avremmo potuto farci una sit-com!”

Diplomato in violino, anche se preferisce suonare la chitarra, inventa giochi per ogni età e per ogni occasione, ama intrattenere, animare, creare per sè e per gli altri, e se sono bambini… ancora meglio! Si diverte a scrivere fiabe e racconti e talvolta anche a vincere concorsi e premi (come il Premio Andersen 2015!).

Collabora con la compagnia teatrale Liberitutti, ha debuttato come Peter Pan, proseguito con Alì, Robin Hood, il Principe Ivan, il giovane Scrooge, anche se ama l’improvvisazione animando giochi di ruolo magistralmente ideati da lui.

Alice Pellegrini

Alice

Alice è il genietto della compagnia. Anche lei vissuta a pane e creatività, tra genitori e nonni artisti, ha preso dal nonno l’amore per il jazz e dalla nonna l’allegria e l’originalità. Ha seguito per anni i corsi teatrali al Teatro Garage, per bambini e ragazzi, per poi prendere la strada della musica.

Ama scrivere musica da film, comporre medley per tutti i suoi amici, giocare a calcio e tifare Inter.

Studia al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova, suona il pianoforte e la chitarra, compone musica e canti per le rappresentazioni teatrali della compagnia Liberitutti, con la quale collabora anche come attrice e animatrice ai Campus teatrli estivi.

Ha brillato nel ruolo di Kay, cantando da solista i canti da lei stessa composti, ma ciò che la sta mettendo più in gioco è il personaggio di Vassilissa nello storico spettacolo La Baba Jaga!

Eleonora Vita

Eleonora è the voice della compagnia, ama cantare (sempre in ogni momento!), gossippare, cucinare ricche ricette, modificare le parole tanto da inventare un proprio idioma personale… fiero!

Studia canto al Conservatorio Niccolò Paganini di Genova e Tecniche della riabilitazione psichiatrica.

Con i Liberitutti, oltre che “paesana 2” e popolo cantante di Sherwood, ha vestito i panni della principessa Giselle, del cigno bianco e della strega Amelia, ma il personaggio che le si addice di più è senz’altro la Cornacchietta!

Federica Castagnoli

Federica

Federica ha l’Arte nel sangue, è arteterapeuta, biodanzatrice, ama il rosso,  le fragole (rosse!), camminare nella natura, adora disegnare e colorare tutto ciò che le capita per le mani, ha illustrato libri per infanzia vincendo qua e là concorsi letterari. Insiema a Fiorella ha pubblicato il libro Giochiamo con la Costituzione“.

Ha un rapporto creativo e stravagante anche con il teatro: la puoi trovare a far ballare colorate marionette e burattini, oppure dentro i panni di un clown, o anche insieme ai nativi americani a fare rituali sciamanici.

Ha recitato con la Compagnia del Banco Volante e con vari artisti e finalmente collabora anche con noi! Benvenuta nei Liberitutti!

Laura Costa Reghini

Laura

Laura è la maestra che tutti i bambini vorrebbero avere! Con La Scuola che non c’è, suo meraviglioso progetto scolastico, spiazza tutti quanti, genitori e bambini.

Vive il teatro da regista e drammaturga, ma da quando ha incontrato i Liberitutti le scene non hanno potuto fare a meno di lei. Ama ridere e scherzare, recitare, insegnare, lo yoga e il trekking e … ha il rosso fuoco che le scorre nelle vene!!

Davide Motto

Davide

 

Davide è il galantuomo della compagnia, la gentilezza è il suo segreto, ama suonare la chitarra e scalare le montagne,  oltre che recitare.

Ha militato nel Teatro del Rimbombo per poi essere letteralmente rapito dai Liberitutti! Felici di averlo tra noi!

 

 

Debora Buoncristiani

Debora ha un irrefrenabile impulso a sdrammatizzare nella vita e a strappare risate negli spettacoli. Italiana di nascita, austriaca di adozione, ha il ritmo nel cuore, ama lo swing, balla il tip tap e canta ogni volta che accende l’aspirapolvere. La sua missione è quella di alleggerire i cuori, fondendo il ruolo dell’insegnante homeschooler con quello dell’intrattenimento. 

E’ Magister Philosophiae, che non è una formula magica, ma il suo amato titolo di studio. Il suo stile molto inglese le permette di improvvisare e di andare a braccio secondo l’emozione del momento, il copione teatrale è per lei sempre un canovaccio!

Claudio Ferrari

Claudio

Claudio ha le mani d’oro, costruisce tutto ciò che gli chiedi in un nano secondo, la falegnameria non ha nessun segreto per lui. Ha la creatività nel sangue, è capace di trasformare la cosa più inutile in oggetti meravigliosi, ristrutturare vecchi utensili e riattare ogni luogo in cui si trova.

E’ papà unschooler, educatore esperienziale e fotografo amatoriale, lavora coi giovani attraverso l’utilizzo di strumenti, delle mani e della fantasia, coltivando la curiosità, per far scoprire loro l’arte del lavorare il legno.

La sua presenza silenziosa è di vitale importanza per la compagnia, sa farsi sentire anche se non sempre prende parte agli spaettacoli teatrali… ma quando comincia a recitare allora “montagne spostatevi!”

 

Furio Belloro

compagnia teatrale liberitutti genova fotografo
Furio

Furio è il nostro fotografo di fiducia. Lui ci segue da sempre ed è testimone fedele dei nostri albori e di tutti i passi fatti in questi anni.

Cura le fonti della nostra molteplice attività, non si perde neanche un’occasione, ama i primi piani, soprattutto quelli femminili (preferisce di certo la principessa, ma non disdegna neanche i lupi … mentre il guizzo??)

Ama stare in scena con noi, a costo di entrare nello spettacolo con la sua inseparabile macchina fotografica! “Furio!!! Fuori dalla scena!!!”

La sua frase tipica: “Non c’è abbastanza luce!”

 

 

Amici, collaboratori e collaborazioni:

Un GRAZIE di cuore a chi collabora e ha collaborato con noi, in ordine sparso:

Lorenzo Costa, Daniela De Plano, Maria Grazia TirassoLazzaro Calcagno, Marco Merli, Ivaldo Castellani, Alessandra Rotta, Marco Fenelli, Daniela Mantelli, Simona Leveratto, Giovanna Vitagliano, Antonio Carletti, Fabio Fiori, Maurizio Fiaschi, Ivano Baldassarre, TrioEsperanto (Rodolfo Cervetto, Luca Falomi, Riccardo Barbera)Doriana Barbè, Osvaldo Giordani,  Sara Damonte, , Massimo Berri, Riccardo Lombardo, Maria Grazia Bisio, , Americo Damisella, Andrea Bertero, Salvatore De Fabio, Pasquale Vitale, Sandro Fracchiolla, Massimo Vivaldi, Fabrizio Fancello, Claudio Fasce, Stefano Fasce, Romeo Lebole, Anna Veschi, Alessandro Alexovits, Giovanna Malatesta…

…e ancora…

il gruppo delle Beniamine dell’Istituto Don Orione di Genova per i loro oggetti di scena, tutti i bambini che ci hanno seguito, i loro genitori, nonni, zii, che ci hanno sostenuto in tutti questi anni con la loro presenza e i loro preziosi contributi per la confezione di scenografie e costumi…

E infine…

…tutti voi che ci state leggendo!!

* Le foto di questa pagina sono di Furio Belloro

CONTATTACI